Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
ABITA Centro Interuniversitario di Architettura Bioecologica e Innovazione Tecnologica per l'Ambiente - Master

Job placement - prospettive occupazionali

 

Il master offre ogni anno contenuti nuovi, al passo con le normative vigenti nell’ambito delle tematiche inerenti il risparmio e l’efficienza energetica  nel settore delle costruzioni. Gli studenti che hanno frequentato il Master ABITA acquisiscono competenze specifiche professionalizzanti e abilità nell’uso di strumenti applicativi (EGE - BIM - DESIGN BUILDER) utili alla professione.

Obiettivo del Master è di formare dei veri esperti nel settore delle costruzioni in ambito energetico in grado di soddisfare tutti i requisiti normativi attualmente vigenti nel settore delle costruzioni.

In particolare, il secondo modulo del Master fornisce ai partecipanti una preparazione propedeutica all'esame di certificazione TUV ITALIA ai sensi della norma UNI CEI 11339:2009 per i settori civile e industriale per diventare ESPERTO IN GESTIONE DELL'ENERGIA – EGE ed  entrare a far parte dell’Albo Italiano degli esperti EGE, per realizzare Audit energetici per edifici pubblici e privati, di tipo residenziale, direzionale o industriale.

Oltre alle competenze specifiche in ambito energetico, il Master prepara gli allievi all’uso di strumenti BIM (Building Information Modelling) per supportare la progettazione edilizia attraverso tutte le sue fasi, secondo un approccio integrato, consentendo un miglior controllo rispetto ai consolidati processi manuali.

Il BIM rappresenta oggi uno dei più promettenti sviluppi per i settori dell'architettura, dell'ingegneria e dell'industria delle costruzioni, consentendo un migliore controllo del processo di modellazione 2D e 3D del progetto e favorendo la collaborazione, fin dalle fasi iniziali, dei diversi attori coinvolti nei diversi aspetti della progettazione, strutturale, costruttiva, impiantistica, energetica, esecutiva e computazionale.

Inoltre gli allievi saranno in grado di controllare il processo progettuale anche per la parte che riguarda le dotazioni impiantistiche con particolare attenzione all’integrazione delle energie rinnovabili e alla verifica del fabbisogno energetico degli edifici.

Gli sbocchi occupazionali sono previsti presso imprese di costruzione, produttori di tecnologie per l'edilizia, studi di progettazione di ingegneria e architettura, pubblica amministrazione. Per coloro che  acquisiranno la qualifica EGE gli sbocchi professionali previsti saranno: Responsabile/Auditor Qualità, Ispettore presso Enti di Certificazione, Consulente Direzionale in Sistemi di Gestione Integrata, Auditor Ambientale, ECOMANAGER, Esperto di Impatto Ambientale, Energy Manager, Responsabile Sicurezza RSPP, HSE Manager.

 

Condizione Occupazionale di coloro che hanno conseguito il titolo di Master
 
E' il Rapporto che  monitora l'inserimento lavorativo fino ai primi tre anni successivi al conseguimento del titolo. E' uno strumento fondamentale per valutare l'efficacia esterna del Master e misurare l'apprezzamento del mondo del lavoro nei confronti di coloro che hanno conseguito il Titolo di Master. L'indagine ha coinvolto gli studenti che hanno frequentato il Master ABITA a partire dell'a.a 2003-2004.
 
Concorsi-Premi-Pubblicazioni

E' uno strumento fondamentale per valutare come le capacita' progettuali acquisite durante il corso di master facilitino gli studenti a conseguire premi e valutazioni meritevoli durante la loro carriera lavorativa. L'indagine ha coinvolto quasi 200 studenti che hanno conseguito il Titolo di Master ABITA a partire dell'a.a 2003-2004.

 

 

 

 

 
ultimo aggiornamento: 05-Dic-2017
Unifi Home Page Dipartimento di Architettura

Inizio pagina